le 2 figure professionali del Babywearing di Portare i Piccoli® quali sono?

Pubblicato il 8 Aprile 2019

1. Istruttrice Pip®

E’ un’operatore che ha compiuto un percorso di specializzazione di 1 anno sul babywearing.

Ha seguito un percorso pluridisciplinare  e interdisciplinare, grazie ad un’équipe di sette docenti, la maggior parte dei quali fa ricerca-azione nel Portare da più di dieci anni. 

É formata per accompagnare i genitori all’utilizzo dei supporti occidentali (Fascia lunga tessuta, fascia elastica, Mei Tai, ring e marsupi) e in tutto il percorso Portato (posizione davanti, fianco e dietro in base ai supporti).

Può organizzare incontri informativi di diffusione del Portare, ed elaborare valutazioni

A chi si rivolge questa formazione?

Ad operatori dell’ambito:

  • educativo (psicologi, pedagogisti, psicomotricità, educatrici nido e materna etc.)
  • sanitario (vigilatrici d’infanzia, infermieri, ostetriche, terapisti della riabilitazione, pediatri, ginecologi etc.)
  • assistenziale (assistenti sociale, assistenti sanitari etc.)
  • altre categorie professionali a contatto con genitori e bambini  (insegnanti corsi pre-parto, operatrici della nascita, doule, educatrici perinatali, operatori olistici, insegnati di massaggio al bambino, peer counselor allattamento)
  • persone che operano o collaborano con associazioni o enti per il sostegno alla genitorialità

2. Operatrice Pip

l’Operatore Territoriale PIP®,  opera in sinergia con  l’Istruttrice Portare i Piccoli® e, nel pre e post parto, affianca i genitori a conoscere le basi fondamentali del buon Portare e favorisce l’avvio al Percorso Portato.

Questa figura risponde al bisogno, che spesso gli operatori territoriali riportano, di accogliere le richieste di quei genitori con cui hanno instaurato una relazione privilegiata nel loro spazio, attraverso le proprie attività professionali e che sentano di poter facilitare l’accompagnamento del genitore al portare nei primi mesi di vita, grazie a questa fiducia, per poi rimandare all’intervento dell’istruttrice Pip®.

Al termine del percorso si potranno organizzare e strutturare momenti informativi sul Portare e percorsi di accompagnamento Portare i Piccoli® alla prima legatura sulla posizione davanti. 

Se le necessità lavorative dell’Operatore territoriale Portare i Piccoli®️ cambiassero , lo stesso, potrà integrare la propria formazione con il Percorso per diventare Istruttrice Portare i Piccoli®️

A chi si rivolge questa formazione?

Si rivolge ad esempio a:

ostetriche, infermiere, educatrici e psicologhe che si occupano, sul territorio o all’interno della struttura ospedaliera  dei corsi pre e postparto e/o della assistenza postparto ai neogenitori e che sentano la necessità di acquisire le competenze teoriche e pratiche specifiche per promuovere la fisiologia del portare.  A fisiatri, osteopati, alle consulenti IBCLC, doule, operatrici della nascita, puericultrici, insegnanti di massaggio al bambino e peer counselor allattamento e alle altre figure che incontrano il bambino nei primissimi mesi di vita.